Comunicato del 14 ottobre 2019. Elezione del rappresentante interno nel CdA della SZN

In seguito all’approvazione da parte del MIUR del nuovo Statuto della Stazione Zoologica “Anton Dohrn” (SZN), modificato in seguito al ricorso al TAR promosso e vinto dall’ANPRI e da alcune coraggiose ricercatrici dell’Ente (ricorso che ha imposto che il rappresentante del personale nel CdA fosse un Ricercatore o Tecnologo dell’Ente), il 7 ottobre (primo turno) ed il 10 ottobre (ballottaggio) si sono svolte le elezioni del rappresentante interno nel Consiglio di Amministrazione della SZN. Questa consultazione elettorale ha permesso nuovamente ai R&T dell’Ente (dopo tanti anni di impedimento, causa una…

Leggi

Comunicato del 10 giugno 2019. Contratto Integrativo 2018

Il 6 giugno scorso la delegazione della Federazione GILDA-UNAMS (FGU) Dipartimento Ricerca si è incontrata con il Direttore Generale della SZN, dott. Fabrizio Vecchi, alla presenza della RSU. L’ordine del giorno prevedeva: Contratto Collettivo Integrativo (CCI) 2018 e Varie ed eventuali CCI 2018. Il DG ha chiesto riscontri sulla bozza modificata inviata per email il 27/5 (già inviate anche al personale dalle RSU). La FGU ha chiesto, in apertura, chiarimenti sulla riduzione del fondo assegnato alle indennità per attività a mare per i R&T (pag. 7), riduzione che il DG…

Leggi

Comunicato del 5 dicembre 2018. Contratto Integrativo 2016 e 2017 e questioni aperte sui R&T

Il 5 dicembre la delegazione della Federazione GILDA-UNAMS (FGU) Dipartimento Ricerca si è incontrata con il Presidente della SZN, Prof. Roberto Danovaro, alla presenza di un componente della RSU. L’ordine del giorno prevedeva: Contratto Collettivo Integrativo (CCI) 2016 e 2017 e Varie ed eventuali CCI 2016 e 2017. Il Presidente ha presentato l’ultima versione dei CCI 2016 e 2017, con lievi modifiche delle somme indicate e una diversa presentazione delle tabelle. Tutte le richieste della FGU (vedi Comunicato del 10 ottobre) sono state accolte ed applicate al nuovo testo, in…

Leggi

Lettera al Presidente della SZN su Selezioni interne ex art. 15 per Ricercatori e Tecnologi

Egregio Presidente, la recente Sentenza n. 8985 del 13 marzo 2018 della Cassazione Civile, sez. Unite, ha stabilito, ribaltando una precedenza sentenza, che le selezioni interne ex art. 15 (commi 5-7, CCNL del 2006) per la carriera dei Ricercatori e Tecnologi sono pienamente legittime. A seguito di tale sentenza, numerosi Enti di ricerca, tra i quali l’Istituto Superiore di Sanità e, più recentemente, il Consiglio Nazionale delle Ricerche, hanno prontamente inserito nel loro nuovo Piano di Fabbisogno del Personale una tornata di selezioni interne ex art. 15 che, come previsto…

Leggi

COSITUZIONE DI UNA SEZIONE NAZIONALE DI SCHOLARS AT RISKS DA PARTE DI UNIVERSITA’ E ENTI DI RICERCA

Un documento elaborato dalle Università di Pado­va e di Trento indica che è allo studio la possi­bilità di costituire anche in Italia una sezione della SAR-Scholars at Risks, che attualmente vede coinvolte 9 Università italiane come membri ade­renti e 3 Università che sono interessate all’adesio­ne. SAR è una rete internazionale fondata nel 1999 presso l’Università di Chicago (USA) da accademi­ci e difensori dei diritti umani, interessati a pro­muovere il principio di libertà accademica, e a proteggere ricercatori in pericolo di vita o il cui lavoro di ricerca e insegnamento fosse…

Leggi

PREMI NOBEL 2018

l premio Nobel per l’Economia del 2018 è stato assegnato a due scienziati. Uno è William Nord­haus, per gli studi compiuti in merito all’impatto dell’innalzamento della temperatura, che ha svi­luppato attraverso un approccio fortemente conta­minato da avanzamenti della conoscenza interve­nuti in altre discipline, come la glaciologia, la scienza delle foreste e la scienza dell’atmosfera. Il modello di previsione elaborato e pubblicato ad accesso aperto (https://sites.google.com/site/wil­liamdnordhaus/dice-rice) consente a tutti i ricer­catori di poterlo utilizzare, integrare e correggere così da avere strumenti sempre più potenti per la costruzione di scenari previsionali sull’impatto…

Leggi

EMMANUELE BATTISTA VINCITORE DEL PREMIO CELLUPRICA 2018

Lo scorso 22 maggio, in apertura della riunione del Consiglio Nazionale ANPRI, si è tenuta pres­so la sede centrale del CNR la cerimonia di conse­gna del Premio “Vincenza Celluprica”, intitolato alla compianta collega che con dedizione, impe­gno e competenza ha per lungo tempo e proficua­mente contribuito alla vita ed alle battaglie dell’ANPRI. Il premio rappresenta, in linea con il pensiero di Enza, un piccolo stimolo a giovani Ri­cercatori che iniziano il loro percorso negli Enti Pubblici di Ricerca. Il vincitore della IX edizione è stato il dott. Emmanuele Battista, che…

Leggi

PETIZIONE PER RIAVVIARE I CONCORSI ART.15 PER LA CARRIERA DEI R&T

Alcuni rappresentanti eletti FGU-Dipartimento ricerca Sezione ANPRI nella RSU di Napoli del CNR, in collaborazione con un gruppo di altri R&T di Napoli, hanno promosso una petizione per chiedere al CNR di attivare al più presto una nuova tornata dei concorsi interni ex art. 15 per la carriera dei R&T (l’ultima tornata ha come decorrenza il lontanissimo 2010) che la Corte di Cassazione ha recentemente definito pienamente legittimi.  Nel ricordare che il CNR è fra tutti gli Enti di Ricerca quello con la più bassa percentuale di R&T di I e II livello…

Leggi

NUOVE INIZIATIVE PER PROPORRE MODIFICHE AL SISTEMA DI RECLUTAMENTO UNIVERSITARIO E NEGLI ENTI DI RICERCA

La mattina di giovedì 4 ottobre 2018 una delega­zione dell’Osservatorio Indipendente dei Concorsi Universitari (OICU) ha partecipato a un primo in­contro in Senato sul tema del reclutamento univer­sitario e degli Enti di ricerca. È stata anche aperta su Academia.edu una sessione di discussione sulle proposte di modifica dell’attuale sistema di reclu­tamento universitario e degli enti di ricerca, alla quale tutti gli interessati possono partecipare, col­legandosi alla pagina: https://www.academia.edu/s/fd5e280829/bozza-per-la-discussione-proposte-di-modifica-del-reclutamento-universitario-e-degli-enti-pubblici-di-ricerca?source=link

Leggi

CNR: MANTENERE LE PROMESSE E’ UN DOVERE

Il 2018 si avvia quasi a conclusione ed al CNR i nodi aumentano, senza che se ne sciolga alcuno. L’elenco sarebbe lungo, ed è necessario che tutte le questioni in itinere si risolvano, quelle che sono state già ampiamente dibattute ed istruite, o si af­frontino per risolverle, quelle che richiedono con­fronti per individuare efficaci soluzioni. Fra que­ste, le questioni più urgenti sono: 1)      Applicazione dell’art. 20 del Decreto Madia dando immediato corso a tutti gli adempimenti ne­cessari per le stabilizzazioni previste. 2)      Immediato utilizzo degli scorrimenti per tut­ti i bandi…

Leggi
Vai alla barra degli strumenti