Comunicati CNR News Ultime notizie 

Comunicato del 22 maggio 2020. Passaggi di fascia stipendiale, scorrimenti e concorsi interni ex art. 15

Nel corso dei recenti, ed ancora interlocutori, incontri con l’Amministrazione del CNR sul lavoro agile, il suo monitoraggio e le misure di prevenzione e sicurezza del personale CNR impiegato nelle attività sperimentali a mare, l’Amministrazione del CNR ha comunicato che l’iter per il passaggio di fascia stipendiale (più volte sollecitato dalla FGU-DR-ANPRI) è stato avviato.

Dovrebbero essere interessati circa 1000 R&T per i quali la prossima settimana l’Ente dovrebbe concludere la predisposizione delle lettere di avviso. Si sta verificando la possibilità di non inviare le lettere individualmente al fine di risparmiare tempo.

L’amministrazione sta inviando le lettere di assunzione dei cosiddetti “giovani ricercatori”, con le istruzioni per la presa di servizio. È prevista la scelta dell’Istituto cui afferire da parte del “giovane ricercatore”, senza che sia necessario il nulla osta da parte del Direttore d’Istituto. Sarà inviata ai giovani ricercatori la lista degli Istituti cui poter afferire, con l’indicazione delle aree strategiche.

L’amministrazione sta lavorando anche agli scorrimenti dei comma 1 non prioritari e comma 2.

Al momento, il bando per l’anticipo di fascia stipendiale è sospeso, perché deve essere corretto il metodo di calcolo di quando viene maturato il 50% di permanenza nella fascia stipendiale.

L’amministrazione ha anche preparato un documento riguardante il pagamento del TFR del personale stabilizzato maturato nel corso dei contratti a tempo determinato, documento che sarà sottoposto anche alle OO.SS. per cercare di trovare una soluzione condivisa a questa annosa questione e portare in CdA un provvedimento quadro.

A fine mese dovrebbe, infine, iniziare il confronto con le OO.SS. in merito ai concorsi interni ex art. 15 per la progressione di carriera dei R&T, con l’obiettivo di arrivare ad una intesa nei tempi utili per evitare il rischio che la decorrenza economica e giuridica dei passaggi di livello debba essere posticipata al 2021. La FGU-DR-ANPRI si impegnerà affinché, pur nella ristrettezza dei tempi concessi per raggiungere l’intesa, nei prossimi concorsi ex art. 15 siano risolte le principali criticità emerse e più volte evidenziate dalla FGU-DR-ANPRI (si veda, ad esempio, il Comunicato del 18 febbraio 2019).

Gianpaolo Pulcini

Responsabile Nazionale FGU-DR-ANPRI CNR

https://anpri.fgu-ricerca.it/wp-content/uploads/2020/05/Comunicato-22-maggio-2020-Passaggi-di-fascia-scorrimenti-e-concorsi-ex-art.-15.pdf

Post correlati

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti