News 

NUOVO DIRETTORE GENERALE ALL’ISPRA

Il Consiglio di Amministrazione dell’Ispra, l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, ha deliberato la nomina del dott. Alessandro Bratti come nuovo Direttore Generale dell’Ente. La nomina suddetta deve ora essere ratificata dal Ministro vigilante. Laureato in Scienze Agrarie presso l’Università di Bologna, e dottore di ricerca in Entomologia agraria, Bratti ha svolto attività di insegnamento e di ricerca presso l’Università di Ferrara, ha ricoperto il ruolo di direttore generale di Arpa Emilia-Romagna, ed è attualmente membro della VIII Commissione Ambiente, territorio e lavori pubblici della Camera. Da settembre…

Leggi
Newsletter 2017 Ultime notizie 

Newsletter 10 del 28 luglio 2017

In questo numero: Inviato all’ARAN l’atto di indirizzo, al via la stagione contrattuale 2016-2018 In vigore le norme per la stabilizzazione dei precari Online gli incarichi conferiti a consulenti e a dipendenti pubblici Incontro delle OO.SS. con la ConPER: sono necessarie risorse aggiuntive per le stabilizzazioni e la programmazione delle assunzioni negli Enti di ricerca ENEA: invito alla presentazione di candidature per il Consiglio Tecnico Scientifico Precari dell’ISPRA: un’interrogazione alla Camera Le denunce della trasmissione Report: quali iniziative da parte del CNR? Il CNR di nuovo nell’occhio del ciclone per…

Leggi
Ultime notizie 

Precari dell’ISPRA: un’interrogazione alla Camera

Il 6 luglio presso la Commissione VIII (Ambiente) della Camera si è svolta l’interrogazione 5-11751, prima firmataria l’On. Serena Pellegrino (SI-SEL-POS) sulla stabilizzazione dei lavoratori precari dell’ISPRA. L’interrogazione, rivolta al Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, chiedeva quali iniziative il Ministro intendesse assumere “per garantire la stabilizzazione dei lavoratori precari dell’Ispra”, circa 90 ricercatori, tecnici e amministrativi in possesso dei requisiti per essere stabilizzati ai sensi dell’articolo 20 del D.Lgs. 75/2017 (NdR vedi sopra) che da tempo protestano in quanto non è assicurato il rinnovo dei…

Leggi

Newsletter 11 del 12 giugno 2015

Newsletter 11 del 12 giugno 2015 – DDL sulle pubbliche amministrazioni (quello della Petizione per lo stato giuridico di Ricercatori e tecnologi EPR): concluso alla Camera l’esame preliminare si passa all’esame degli emendamenti – Protezione ambientale e ISPRA: slitta ancora il termine per gli emendamenti al DDL – Che fine ha fatto … Carmen Sandiego (alias il PNR 2014-2020)? – RSU: per la rilevazione dei voti e delle deleghe sono prorogati i termini – PON 2007-2013 e PON 2014-2015: siamo al passaggio del testimone? – Scientific Independence of young Researchers:…

Leggi

Newsletter 6 del 26 marzo 2015

Newsletter 10 del 28 maggio 2015 – Ancora pochi giorni per sottoscrivere la Petizione per lo stato giuridico dei Ricercatori e Tecnologi degli EPR – Nel DDL in materia ambientale viene riformulato l’emendamento sull’ENEA: previsto ora per il personale il contratto del comparto ricerca – CNR: Il Consiglio di Stato dà il via libera ai concorsi ex art. 15 – Il 12 giugno al CRA l’ANPRI presenterà le proprie osservazioni al piano di ristrutturazione elaborato dal Commissario straordinario – Il CIPE vuole vedere i piani triennali degli Enti di Ricerca…

Leggi
Vai alla barra degli strumenti