Una petizione in difesa degli scienziati turchi minacciati dal governo

È stata lanciata alcune settimane fa una petizione internazionale “In Support of Turkish Academics Facing Job Loss and Arrest” in difesa dei circa 2000 scienziati turchi appartenenti ad oltre 90 Università turche che, rei di aver firmato nel gennaio di quest’anno l’appello “Non saremo parte di questo crimine!” che chiedeva al governo turco di far cessare le violenze nel Kurdistan, rischiano ora l’arresto o il licenziamento. La petizione, rivolta al Ministro della Giustizia del governo turco e al Turkish Council of Higher Education, denuncia come alcuni dei firmatari dell’appello dello…

Leggi