Ultime notizie 

Decreto legislativo 218/2016 sulla semplificazione enti pubblici di ricerca: ecco il testo completo

  Abbiamo riportato a seguire il testo completo del Decreto legislativo 218/2016 di semplificazione enti pubblici di ricerca, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.276 del 25 novembre 2016.     ___________________________________________________   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA VISTI gli articoli 33 e 76 della Costituzione; VISTA la legge 7 agosto 2015, n. 124, recante: “Deleghe al Governo in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche” e, in particolare, l’articolo 13; VISTA la legge 21 marzo 1958, n. 259, recante “Partecipazione della Corte dei conti al controllo sulla gestione finanziaria degli enti a cui lo Stato…

Leggi
governo deceto delegato EPR Carta Europea dei Ricercatori Ultime notizie 

Il Governo approva la bozza di decreto delegato per gli EPR

Il decreto delegato di riforma degli EPR è stato approvato in bozza dal Consiglio dei Ministri nella riunione del 25 agosto 2016   La bozza di decreto delegato di riforma degli EPR è stata approvata dal Consiglio dei Ministri nella riunione di ieri. Al momento non si conosce il testo del provvedimento nel dettaglio. Per un giudizio completo dobbiamo pertanto aspettare di esaminare la bozza; nel corso dei prossimi tre mesi, fino all’approvazione definitiva, porteremo le istanze di ricercatori e tecnologi per migliorare il provvedimento.   A seguire il comunicato stampa del…

Leggi
Comunicati FGU RICERCA ANPRI Ultime notizie 

Comunicato del 25 luglio 2016. La montagna ha partorito il topolino? I presidenti degli EPR si accontentano della semplificazione e abbandonano i ricercatori e tecnologi al loro destino di impiegati!!

  L’ANPRI prende atto con stupore e rammarico del comunicato stampa dei presidenti degli EPR, di seguito riportato, dal quale si evince che è prevalsa ancora una volta la logica della concertazione con chi difende un sistema che mortificando la ricerca ne depotenzia il contributo alla crescita del Paese, ancora più essenziale nell’attuale fase di profonda crisi. I presidenti degli EPR si accontentano di portare a casa la semplificazione delle attività, sicuramente necessaria, ma altrettanto sicuramente insufficiente, da sola, per ridare slancio e vitalità al Sistema ricerca del Paese. Vi…

Leggi
Ultime notizie 

Verso l'attuazione della delega per gli enti pubblici di ricerca

Il 5 luglio si è tenuto al Senato il convegno:   VERSO L’ATTUAZIONE DELLA DELEGA PER GLI ENTI PUBBLICI DI RICERCA Carta Europea dei Ricercatori, semplificazione, reclutamento, autonomia   organizzato dal Senatore Fabrizio Bocchino (SI-SEL), uno dei promotori della Risoluzione della VII Commissione del Senato (Legislatura 17ª – 7ª Commissione permanente – Resoconto sommario n. 129 del 07/10/2014), in collaborazione con il Coordinamento dei Componenti Eletti negli Organi di Governo degli Enti Pubblici di Ricerca vigilati dal MIUR (il programma è reperibile a questo link). Al convegno hanno partecipato come…

Leggi
News 

Al Senato il 5 luglio 2016 un convegno sull'attuazione della delega per gli EPR

  Il 5 luglio alle ore 10, presso la Sala dell’Istituto di Santa Maria in Aquiro (Piazza Capranica 72, Roma) del Senato, si svolgerà un convegno sull’attuazione della delega per gli EPR. Parteciperà, fra gli altri, Liana Verzicco, Segretario Generale dell’ANPRI. Il programma del convegno è consultabile scaricando l’invito in allegato. E’ possibile partecipare ottenendo un accredito, oppure visionare l’evento in streaming a questo link.      

Leggi
Ultime notizie 

L’ARIAA scrive ai vertici dell’INAF sullo stato giuridico dei Ricercatori e Tecnologi

    L’Associazione Ricercatori Italiani in Astronomia e Astrofisica ha scritto al Presidente e al CdA dell’INAF una lettera sulla bozza del decreto attuativo della legge Madia esprimendo “un giudizio certamente positivo” in merito all’introduzione dello status giuridico per i Ricercatori e Tecnologi degli EPR che “sembra andare nella direzione dei principi affermati dalla Carta Europea dei ricercatori”. La lettera è disponibile qui.

Leggi

Comunicato del 14 aprile 2016. Si va verso il ruolo e lo status dei Ricercatori e Tecnologi degli EPR ? Le proposte dell’ANPRI per il decreto attuativo dell’art. 13 e … quelle del MIUR

A breve il Governo dovrà approvare il decreto attuativo dell’art. 13 della legge 124/2015 che, nell’ambito di una più ampia semplificazione delle attività degli Enti pubblici di ricerca, lo impegna a “garantire il recepimento della Carta europea dei ricercatori e del documento European Framework for Research Careers, con particolare riguardo alla libertà di ricerca e all’autonomia professionale; consentire la portabilità dei progetti di ricerca e la relativa titolarità valorizzando la specificità del modello contrattuale del sistema degli Enti di ricerca”. Obiettivi, questi, da sempre proposti e sostenuti dall’ANPRI, da ultimo…

Leggi

Il ministro Giannini in Senato: in arrivo lo stato giuridico dei Ricercatori e Tecnologi degli EPR: soppressione in vista per il III livello?

Presso la 7ª Commissione del Senato, nella seduta del 30 marzo si è svolta l’audizione del ministro Giannini “sulla situazione dell’Alta formazione artistica, musicale e coreutica (AFAM) e sulle misure a favore della ricerca”. Nel corso dell’audizione il ministro ha toccato il tema dello “stato giuridico” dei ricercatori e tecnologi degli enti pubblici di ricerca, che dovrebbe rientrare nelle competenze del decreto attuativo dell’art. 13 della Legge n. 124/2015 (la cosiddetta legge Madia) riguardante la Semplificazione delle attività degli Enti pubblici di ricerca. Il Ministro ha affermato che al riguardo…

Leggi
MIUR - Ministro Giannini Ultime notizie 

Il MIUR pubblica l'atto di indirizzo sulle priorità politiche nel 2016

  Il MIUR ha pubblicato, a firma del Ministro on. Stefania Giannini, un atto di indirizzo con individuazione delle priorità politiche per il 2016. Si tratta di un documento snello, che individua quattro priorità specifiche per la ricerca in generale e per gli EPR in particolare: mobilità status dei ricercatori nuova governance EPR Piano nazionale della ricerca L’atto di indirizzo contiene una serie di elementi importanti, in linea con le richieste che ANPRI ha avanzato in questi anni, in particolare sulla definizione dello stato giuridico dei ricercatori, nonché sulla mobilità…

Leggi
Facciata Camera dei Deputati Ultime notizie 

Il Governo accoglie una raccomandazione del sen. Bocchino per lo stato giuridico dei R&T

Il 4 agosto l’Assemblea di Palazzo Madama ha definitivamente approvato, senza ulteriori modifiche, il Disegno di legge 1577 in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche che è così diventato legge (Legge n.124 del 7 agosto 2015), in vigore dal 28 agosto. Resta quindi nel testo di legge l’art. 13, già art. 10, riguardante gli enti di ricerca, del quale abbiamo seguito le vicende che hanno portato ad eliminare ogni riferimento diretto al ruolo e allo stato giuridico dei Ricercatori e Tecnologi degli EPR e al loro ruolo. Caduti, in dirittura…

Leggi
Vai alla barra degli strumenti