Comunicati CNR 

Lettera del 13 gennaio 2020: Richiesta revoca bandi 367.206-208 per Dirigente Tecnologo

Roma, 13 gennaio 2020

Al prof. Massimo Inguscio

Presidente del CNR

e p.c. al dott. Giambattista Brignone

Direttore Generale

alla dott.ssa Annalisa Gabrielli

Direzione Centrale Gestione delle Risorse

ai Ricercatori e Tecnologi del CNR

.

Oggetto: Richiesta revoca bandi 367.206-208 per Dirigente Tecnologo

.

Egr. Presidente,

la scrivente O.S. ha appreso recentemente dell’indizione di tre concorsi pubblici per Dirigente Tecnologo, Bandi 367.206-208, Settore Organizzativo-Gestionale, due dei quali destinati ad una generica struttura del CNR e il terzo assegnato all’Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale.

Tenuto conto che:

  • a dar fede a quanto riportato sui bandi, le competenze e le professionalità  richieste nei suddetti bandi sono state scelte in maniera del tutto discrezionale, sulla base di non meglio identificate proposte formulate dai Direttori di Dipartimento e dal Direttore Generale,
  • le competenze e le professionalità ivi richieste sono così ristrette e specifiche da limitare di fatto la partecipazione a pochi concorrenti e da far nascere quindi l’impressione che ci sia una precisa volontà di favorire alcuni candidati,
  • la totale genericità della sede di lavoro di due dei bandi (“una struttura del Consiglio Nazionale delle Ricerche”) sembra altresì suggerire la presenza di “premi alla carriera” più che l’esigenza di coprire specifiche esigenze dell’Ente, con un’evidente disparità di trattamento rispetto a tutti gli altri Tecnologi dell’Ente,
  • l’incarico dell’attuale Direttore Generale scadrà tra poco più di un mese, cosicché risulta poco opportuno non lasciare che sia il nuovo Direttore Generale ad individuare e proporre le professionalità necessarie agli uffici di sua competenza, specie se di livello così apicale,
  • il posto assegnato all’Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale non è stato oggetto dei pareri ed indicazioni obbligatori, ai sensi dello Statuto e del Regolamento di Organizzazione e Funzionamento dell’Ente, dei competenti Consiglio di Istituto e Consiglio Scientifico di Dipartimento,

la scrivente O.S. chiede pertanto la revoca dei suddetti bandi 367.206-208 e l’avvio di procedure trasparenti per la definizione di tutti bandi di concorso, anche di quelli finalizzati a soddisfare specifiche e definite necessità dell’Ente, procedure che prevedano una partecipazione attiva dei Ricercatori e Tecnologi e formali pareri degli organi in cui è presente una rappresentanza dei Ricercatori e Tecnologi e che siano accompagnate da informative sindacali atte a dare chiara evidenza della procedura e dei criteri di scelta utilizzati.

Fiduciosi che la nostra richiesta trovi il giusto accoglimento, Le porgiamo distinti saluti.

.

Gianpaolo Pulcini

Responsabile Nazionale FGU-DR-ANPRI CNR

.

Post correlati

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti